Coronavirus, secondo la virologa Ilaria Capua: “L’infezione sarà massiva e arriverà in Italia”

“Il Coronavirus arriverà in Italia, farà il giro del mondo e causerà danni soprattutto nei paesi più poveri”: a lanciare l’allarme è stata la virologa Ilaria Capua durante il programma mattutino di La7 l’Aria che tira.

Secondo la studiosa, dunque, è meglio iniziare a prendere sul serio la questione e ad organizzarsi per affrontarla, per quello che è… “Ogni malattia infettiva ha un periodo di incubazione, durante il quale il soggetto infetto non mostra sintomi. Ma il contagio avviene certamente anche senza sintomi. Una persona che incomincia a starnutire è infetta”, ha sottolineato la Capua.

Il contagio può quindi avvenire molto velocemente ed anche attraverso persone infette ma ancora asintomatiche.

Negli ultimi giorni, infatti, si era spesso affermato che il Covid-19, questo il nome ufficiale dato al virus, viene trasmesso solamente da persone che mostrano i sintomi, ma secondo la virologa non è così, ed anzi sarebbe bene iniziare a fare prevenzione anche attraverso una riorganizzazione del mondo del lavoro, ad esempio con “il telelavoro”, lasciando a casa molte persone per ridurre al massimo i rischi di propagazione.

scroll to top